SwiftKey per iOS si aggiorna con predizione emoji, nuovi temi e lingue

SwiftKey, famosissima tastiera per mobile acquisita lo scorso anno da Microsoft, ha ricevuto un importante update nella versione per iOS.

La novità principale di questa nuova release è la predizione delle emoji: invece di scorrere ogni volta un’infinita lista di emoji, adesso il pannello delle faccine mostrerà quelle che sembrano più pertinenti, a seconda di quel state digitando.

Inoltre, sono disponibili 8 nuovi temi gratuiti Oxygen e 15 nuove lingue: se volete scaricare subito SwiftKey, non vi rimane che cliccare il badge qui sotto.

L’app Nintendo Switch Online è ora disponibile per iOS e Android (foto)

Vi avevamo anticipato che la companion app per l’online di Nintendo Switch sarebbe stata rilasciata su Apple App Store e Google Play Store a ridosso dell’uscita di Splatoon 2 per la nuova console della casa giapponese e così in effetti è stato. A due giorni dall’uscita dell’atteso videogioco, ecco che l’app Nintendo Switch Online ha fatto capolino sugli store dei due principali sistemi operativi mobili.

Già da ben prima dell’uscita di Nintendo Switch sapevamo che, per estendere le funzionalità del gioco online, la nuova console avrebbe necessitato di un’app per smartphone, in particolare per permettere le chat vocali durante le (Read more...)

Snapchat aggiunge le registrazioni in serie ed un “pennello intelligente” per cambiare colore agli oggetti

Snapchat, per quanto si cerchi di copiarla, annuncia continuamente nuove funzioni nel tentativo di distaccare la concorrenza: le ultime due, appena aggiunte, sono la registrazione di video in successione, ed un “pennello intelligente” per cambiare colore solo ad alcuni oggetti presenti negli scatti.

La prima funzione, disponibile sia per iOS che per Android permette di registrare fino a sei video da 10 secondi in successione, e di scegliere, fra questi, quello da condividere.

LEGGI ANCHE: Snapchat Spectacles, la recensione

La seconda funzione è al momento esclusivo appannaggio della versione per iOS e, come potrete osservare nella (Read more...)

Galaxy Apps Store di Samsung ora supporta il pagamento tramite credito telefonico TIM

Se siete utenti TIM e avete un dispositivo Samsung, da oggi potrete acquistare le app sul Galaxy Apps Store anche tramite credito telefonico, selezionando l’apposita opzione di pagamento.

Questa è la grande novità annunciata dall’operatore blu, che permette ora di sfruttare il credito residuo sulla SIM per fare acquisti sul negozio virtuale di Samsung e utilizzare gli acquisti in-app all’interno dei servizi.

Per chi non lo sapesse, su Galaxy Apps Store è possibile trovare app e giochi ottimizzati per tutti i dispositivi prodotti dall’azienda coreana, compresi smartphone, tablet e smartwatch.

LEGGI ANCHE: Samsung potrebbe presentare una nuova app (Read more...)

Galaxy Apps Store di Samsung ora supporta il pagamento tramite credito telefonico TIM

Se siete utenti TIM e avete un dispositivo Samsung, da oggi potrete acquistare le app sul Galaxy Apps Store anche tramite credito telefonico, selezionando l’apposita opzione di pagamento.

Questa è la grande novità annunciata dall’operatore blu, che permette ora di sfruttare il credito residuo sulla SIM per fare acquisti sul negozio virtuale di Samsung e utilizzare gli acquisti in-app all’interno dei servizi.

Per chi non lo sapesse, su Galaxy Apps Store è possibile trovare app e giochi ottimizzati per tutti i dispositivi prodotti dall’azienda coreana, compresi smartphone, tablet e smartwatch.

LEGGI ANCHE: Samsung potrebbe presentare una nuova app (Read more...)

Samsung Pay aggiunge il supporto a PayPal, ma per ora solo negli USA

Samsung annuncia oggi un importante passo in avanti per il suo sistema di pagamenti mobili Samsung Pay. Stiamo parlando del supporto ai pagamenti tramite PayPal, famosissima piattaforma che consente di comprare su una moltitudine di store online e negozi fisici.

Collegando il proprio account PayPal nell’app ufficiale di Samsung Pay, sarà possibile accedere al portafoglio online e gestire i pagamenti in maniera rapida, semplice e sicura. La compatibilità con PayPal estende in maniera evidente le possibilità di utilizzo del sistema di Samsung, che ora potrà essere usato in milioni di negozi fisici e virtuali.

Inoltre, anche pagando tramite PayPal (Read more...)

WhatsApp per iOS supporterà la riproduzione dei video YouTube

Secondo quanto riportato da WABetaInfo, WhatsApp sarebbe al lavoro per integrare il supporto alla riproduzione dei video YouTube all’interno dell’applicazione per iOS.

Grazie a questa possibilità, tutte le volte che ricevete il link ad un video non dovrete più guardarlo tramite l’app di YouTube, ma potrete riprodurlo direttamente all’interno della chat. Inoltre, sarà disponibile anche la modalità Picture in picture di  iOS, permette di riprodurre il filmato in una finestra fluttuante, che può essere spostata o ridimensionata; purtroppo, però, questa finestra rimarrà visibile solo finché si rimane nella chat, mentre cambiando conversazione o passando ad un’altra app, il video verrà (Read more...)

Alcuni utenti possono creare GIF direttamente con la fotocamera di Facebook

Lo strumento fotocamera integrato sull’app di Facebook sta per introdurre una nuova funzionalità che farà felici tutti gli amanti delle immagini in movimento: la possibilità di creare GIF!

Alcuni utenti hanno, infatti, segnalato che nella schermata fotocamera dell’app è apparso un nuovo tab “GIF” che permette di realizzare animazioni di pochi secondi. Per creare GIF è possibile utilizzare tutti gli strumenti già disponibili nell’app, come effetti, filtri e maschere, e le immagini possono essere poi condivise sul proprio profilo, la propria Storia o salvate sul dispositivo.

LEGGI ANCHE: Facebook al lavoro su una piattaforma per video chat di gruppo

Per (Read more...)

Entro la fine dell’estate, Telegram avrà un centro notifiche

Chi utilizza molto Telegram (e, soprattutto, è iscritto a Supergruppi come il nostro), saprà bene quanto possa essere difficile districarsi con le menzioni, cercando di ripescare un messaggio che lo riguarda tra centinaia di chat non lette.

Per questo motivo, un centro notifiche (ossia una sezione dove vedere le menzioni e le risposte) sarebbe l’ideale per non perdere i messaggi che ci riguardano da vicino. E sembra proprio che una funzione del genere potrebbe arrivare a breve, entro la fine dell’estate.

LEGGI ANCHE: Boom di utenti in Italia per Telegram, ma in testa c’è sempre WhatsApp

Questa, infatti, è la deadline (Read more...)

Messenger testerà le pubblicità nella homescreen in tutto il mondo

L’arrivo definitivo della pubblicità su Messenger si fa sempre più vicino, e la nuova funzione sperimentale di ad all’interno della homescreen verrà estesa in tutto il mondo nelle prossime settimane.

Questo è quello che ha dichiarato Stan Chudnovsky, head of product di Messenger, nel corso di un’intervista rilasciata a VentureBeat. Il programma di ad è ancora in beta, ma è già disposibile da qualche mese in Thailandia e Australia. I piccoli annunci pubblicitari compaiono nella home dell’app posizionandosi in mezzo alla lista delle conversazioni, in maniera simile a quanto visto sulla home di Facebook e Instagram.

Nel corso dei (Read more...)

Con la nuova app di Twitter è più facile evitare i troll

Twitter ha rilasciato una nuova versione dell’app per Android e iOS, che introduce dei filtri avanzati per le notifiche, al fine di evitare che troll o un certo tipo di utenti indesiderati possano risultare fastidiosi.

Ovviamente, è sempre possibile bloccare i profili da cui non vogliamo sentire alcunché, ma adesso è anche possibile disattivare le notifiche per queste tipologie di utenti:

  • Che non segui
  • Che non ti seguono
  • Con un nuovo account
  • Con una foto del profilo predefinita
  • Che non hanno confermato l’email
  • che non hanno confermato il numero di telefono

LEGGI ANCHE: Twitter lancia i chatbot con i (Read more...)

Con la nuova app di Twitter è più facile evitare i troll

Twitter ha rilasciato una nuova versione dell’app per Android e iOS, che introduce dei filtri avanzati per le notifiche, al fine di evitare che troll o un certo tipo di utenti indesiderati possano risultare fastidiosi.

Ovviamente, è sempre possibile bloccare i profili da cui non vogliamo sentire alcunché, ma adesso è anche possibile disattivare le notifiche per queste tipologie di utenti:

  • Che non segui
  • Che non ti seguono
  • Con un nuovo account
  • Con una foto del profilo predefinita
  • Che non hanno confermato l’email
  • che non hanno confermato il numero di telefono

LEGGI ANCHE: Twitter lancia i chatbot con i (Read more...)

Mobile decluttering: organizza le tue app e diventa efficiente

Mobile decluttering

Hai presente il mobile decluttering? Facciamo un esperimento: prendi il tuo smartphone e scorri le app installate. Prova a ricordarti quando è stata l’ultima volta che le hai utilizzate ed escludi tutte quelle che non hai aperto nell’ultima settimana, poi nelle 24 ore appena trascorse. Quante ne restano?

*di Emanuela Zaccone

Lo so, magari starai dicendo che non si sa mai, che potrebbero servire. Quindi facciamo un altro passo e verifichiamo quanta memoria occupa ciascuna di queste “indispensabili” applicazioni sul tuo smartphone e verifichiamo anche quanto consuma in termini di traffico dati, poiché un certo numero di esse avrà (Read more...)

Arriva Sticky, la nuova app per selfie-sticker dai creatori di Prisma

Prisma è un’app che non dovrebbe aver bisogno di troppe presentazioni, ma facciamo comunque un riassunto per i più distratti: lanciata poco più di un anno fa, il software utilizza l’intelligenza artificiale per applicare dei pattern artistici (ispirati a quadri famosi o stili pittorici particolari) alle foto.

Tuttavia, dopo parecchi mesi sulla cresta dell’onda, Prisma è stata ampiamente imitata (o sarebbe meglio dire copiata) da tanti giganti del settore, incluso Facebook. Per questo motivo, dopo aver cercato senza troppo successo di trasformare il software in una piattaforma, adesso il team si è spostato su un nuovo progetto, chiamato Sticky (Read more...)

Facebook al lavoro su una piattaforma per video chat di gruppo

Prima di parlare del nuovo piano di Facebook, facciamo un salto indietro: vi ricordate di Houseparty? Si tratta di un’applicazione creata dai fondatori di Meerkat (piattaforma per lo streaming video poi surclassata da Periscope e Facebook Live) che offre video chat di gruppo, fino ad otto partecipanti.

Secondo quanto riferito da una persona informata ai colleghi di The Verge, l’app su cui Facebook sta lavorando sarà sostanzialmente un clone di Houseparty, che si chiamerà Bonfire. Non ci sono ancora molte informazioni in merito al servizio e i portavoce di Facebook non hanno voluto rivelare nulla a proposito.

(Read more...)

Snapchat: arrivano link, filtri per la voce e sfondi per arricchire gli Snap

Snapchat

Snapchat ha appena pubblicato un importante aggiornamento dell’app per Android e iOS, con cui il social network del fantasmino giallo introduce nuove funzioni per arricchire i propri snap: link, filtri per la voce e sfondi.

Per quanto riguarda i link, chiamati Paperclip, adesso l’utente ha la possibilità di allegare un sito web ad uno snap, che possono essere aperti semplicemente con uno swipe verso l’alto. Fino ad ora, questa funzione era utilizzabile solo negli snap sponsorizzati, mentre adesso è a disposizione di tutti gli utenti. Per accertarsi dei contenuti condivisi tramite Snapchat, la società utilizzerà sia strumenti propri che (Read more...)

WhatsApp punta a migliorare la qualità delle vostre foto notturne?

Il team di WhatsApp è sempre al lavoro per migliorare la qualità del servizio offerto e per difendere il primato (per ora ancora indiscusso) di app di messaggistica con il più vasto bacino di utenza. Recentemente ha finalmente aggiunto il supporto all’invio di file di qualsiasi tipo, compresi foto e video non compressi. Ora invece sembra che WhatsApp sia al lavoro su una novità minore, che riguarda le foto scattate all’interno dell’app stessa.

Per quanto le fotocamere dei più recenti smartphone stiano compiendo passi da gigante nella qualità degli scatti, anche in condizioni di luce non favorevoli, è (Read more...)

Facebook ha iniziato il rilascio globale della funzione Trova Wi-Fi

Dopo averla già adocchiata qualche settimana fa, possiamo annunciare ufficialmente l’inizio del rollout globale per la funzione Trova Wi-Fi di Facebook.

Il servizio, già disponibile in alcune aree del pianeta e per alcuni utenti selezionati, permette di trovare una rete internet pubblica negli esercizi commerciali che hanno una pagina Facebook in base alla posizione dell’utente stesso.

È possibile consultare la relativa mappa di Trova Wi-Fi andando nell’apposita schermata del servizio, collotato nella sezione “App” del menu principale.

LEGGI ANCHE: Facebook inizia ad attivare la funzione Trova Wi-Fi

La funzione è già disponibile per alcuni utenti e arriverà nelle prossime (Read more...)

Academy Apple: Lisa Jackson saluta i diplomati

Lisa Jackson incontra i primi 100 diplomati alla iOS Developer Academy di Apple, la collaborazione nata lo scorso anno tra il gruppo di Cupertino e l’Università di Napoli, all’interno del progetto dell’European iOS App Development Center. E, per salutare in modo simpatico gli studenti, la vicepresidente Environment, Policy and Social Initiatives del gruppo ha lanciato su Twitter una fotografia commemorativa, con tanto di simpatico hashtag #tuttappost.

Leggi il resto dell’articolo

Twitch lancia la sua nuova app per Android e iOS (video)

Twitch, famoso servizio di streaming per i videogiochi, ha appena lanciato la sua nuova app per Android e iOS. Ci sono davvero tante novità, che partono dall’interfaccia e dalla nuova modalità notturna con colori più scuri, ma anche tante funzionalità completamente nuove.

Ad esempio, c’è una nuova opzione per il mobile streaming che permette agli utenti di avviare una diretta direttamente dall’app di Twitch, ma anche il nuovo tab Pulse, con contenuti raccomandati e un feed per scoprire nuovi canali.

LEGGI ANCHE: Twitch diventa un social con Pulse: bacheca, post, commenti e reazioni! 

Per scoprire tutte le novità (Read more...)